Mykonos

Spread the love
Mykonos: l’isola della Grecia più chic, elegante e mondana! Le stradine in centro a Mykonos, gli aperitivi a Little Venice, i Mulini a Vento.  Per chi ama la spiaggia e la vita notturna di Mykonos … per chi si reca su quest’isola in cerca di mare, amore libero e movida greca!

mykonos

Le spiagge più attrezzate, dotate di strutture ricettive e vicine alla città di Chora (o Mykonos city) sono quelle di Tourlos e ad Agios Stefanos, ubicate a nord del capoluogo.

Altre località a sud-ovest:

Megali Ammos, bella spiaggia con scogli piatti

–  Ornos, in una zona di costa bassa e frequentata da turisti di viaggi organizzati.

 –  Agios Ioannis, la baia più occidentale

La parte costiera dell’isola di Mykonos più affollata e famosa per la movida da spiaggia, è quella ovest della costa meridionale.
In direzione sud di Chora è Platys Gialos, spiaggia carina, ma non eccezionale considerando le altre; è quella con il maggior numero di alberghi a Mykonos, affittacamere e bed and breakfast (B&B) sulla spiaggia.
Subito dopo c’è Psarou, cui si accede percorrendo una discesa dopo una curva a gomito. E’ decisamente più carina della prima ed ha 150 metri di sabbia bianca riparata da arbusti e canneti.  Qui c’è un ottimo ristorante di pesce sul lungomare, N’Ammos.

Poi c’è la spiaggia di Paranga, che in realtà sono due spiagge separate da una scogliera.
La prima è più tranquilla, mentre la seconda è decisamente più affollata per la presenza di un chalet-bar alla moda e di un camping.
Subito dopo ecco che vi appare la mezzaluna dorata di Paradise Beach, sulla quale spesso, come accade anche altrove, non si riesce a trovare nemmeno un rettangolino di sabbia su cui sedersi. Ma ci sono ombrelloni e lettini a pagamento (se ne troverete di liberi).

Alle spalle di Paradise Beach c’è il Dive Adventures per corsi base e tutti i brevetti PADI, e poi negozi, ristoranti e taverne, bar aperti 24 ore su 24 del Paradise Camping, mentre in fondo alla spiaggia si trova il famoso Cavo Paradiso, l’after-hour per il popolo della notte, che spesso ospita DJ di fama internazionale.

Nella baia successiva, andando ad est, si trova la spiaggia di Super Paradise, accessibile in caicco o tramite una strada asfaltata ma estremamente ripida, ritenuta una delle spiagge più animate dell’isola.
Qui troverete una discreta taverna e due disco-bar sulla spiaggia, ubicati alle estremità opposte, che propongono di continuo i tormentoni dell’estate.
.
Una delle spiagge più belle di Mykonos dal punto di vista paesaggistico è Elia, l’ultima fermata dei caicchi, ma raggiungibile anche via terra da Ano Mera.   Questa vasta distesa di sabbia con ampi parcheggi ed uno sfondo montuoso nella parte est è di fatto la spiaggia più lunga di tutta l’isola, anche se divisa in due da una scogliera.

La spiaggia di Elia è frequentata quasi esclusivamente da gay!

La strada che da Ano Mera va verso sud-est porta a Kalafati, la cui lunga spiaggia di sabbia si sta popolando sempre più di alberghi e ristoranti. Attira gli amanti del windsurf and infatti qui troverete il Planet Windsurfing, che affitta surf ed organizza corsi.

La costa settentrionale dell’isola è spoglia, scura e poco riparata, infatti è sempre battuta dal vento meltemi. Tuttavia ci sono delle eccezioni, coma la Baia di Panormos, dopo il bacino di Marathi, dove ci sono delle bellissime spiagge relativamente riparate da Panormos e Agios Sostis. Qui ci sono due lidi che stanno diventando sempre più conosciuti, anche se sono i meno affollati di Mykonos.

A voi il gusto di provarle tutte!!!!